Alaea - sale rosso delle Hawaii

€ 0,00
Barattolo da 50g
Barattolo da 100g

Origine
Il sale rosso delle Hawaii viene prodotto e raccolto in particolare nell’isola di Molokai, uno degli angoli dell’arcipelago rimasti ancora incontaminati e abitato in gran parte dalla popolazione locale. Questa terra è molto ricca di argilla rossa, Alaea, la parola hawaiana da cui questo sale prende il nome. La stessa popolazione locale ne ha sempre fatto un grande uso, sia nella cucina sia nelle tradizioni, utilizzandolo per cerimonie di purificazione, rituali di cura e benedizioni di strumenti e attrezzi.

Caratteristiche
Il sale rosso delle Hawaii deve il suo colore all’incontro tra l’acqua del mare depositata in pozze dalle maree e l’argilla trascinata a riva dai fiumi. Il sale viene, quindi, prodotto tradizionalmente per evaporazione al sole e poi mescolato nuovamente all’argilla rossa purificata che lo asciuga ulteriormente e gli conferisce il tipico colore rosso. Grazie a questa combinazione, il sale si arricchisce sia delle sostanze oligominerali presenti nell’acqua del mare, sia degli elementi che compongono l’argilla. Per questo, si caratterizza per un gusto intensamente sapido e un retrogusto leggermente ferroso dato dall’alto contenuto di ossido di ferro, fino a cinque volte superiore al sale comune.

In cucina
Il sale rosso delle Hawaii, in grani o macinato al momento, è ideale per la preparazione di carni arrostite o grigliate a cui è in grado di conferire quella nota tipica delle pietanze hawaiane. È indicato, inoltre, anche per il pesce e le zuppe.